Vai ai contenuti

Le slide dei talk al Linux Day 2010

  • Come un CMS libero può aiutare la Pubblica Amministrazione a diventare Digitale. Plone è un Web Content Management System distribuito con licenza GNU GPL, scritto in Python e liberamente estendibile tramite prodotti aggiuntivi. PloneGov è un progetto internazionale con lo scopo di favorire il riuso e la personalizzazione dei prodotti Plone presso la Pubblica Amministrazione.

  • Viene mostrato come con componenti di poco costo e con software libero sia possibile "costruire" una lavagna digitale interattiva e come possa essere utilizzata nelle scuole.

  • I computer che utilizziamo quotidianamente sono macchine incredibilmente potenti, delle cui possibilità la maggior parte degli utenti rimangono all'oscuro. Nel momento in cui l'utente raggiunge una conoscenza e una volontà tali da andare oltre le configurazioni di default della propria macchina per apprezzarne tutte le vere potenzialità e per utilizzarla a proprio vantaggio, il computing personale si arricchisce e diventa un'esperienza emozionante ed appagante.

  • Haiku é un sistema operativo open-source attualmente in fase di sviluppo, disegnato fin dalle basi per l'ambiente desktop. Ispirato al sistema operativo BeOS, Haiku mira a fornire agli utenti di ogni livello un'esperienza desktop semplice, potente e libera da ogni complessità non necessaria.

  • Titolo: Programming Android platform. Concetti di base sulla programmazione Android: - Activity - Intents - Services - Providers Abstract: Sezioneremo l'applicazione "Terremoto!" per toccare con mano (passo passo) la costruzione di una app completa Pre-requisiti: conoscenza Java ed Eclipse

  • GNU/Linux è un social network da prima di Facebook!Abstract: GNU/Linux, le distribuzioni, Ubuntu Linux, Internet, strumenti per il social networking, installazione pacchetti per la didattica da repository edubuntu.
    Pre-requisiti: saper usare una tastiera e un mouse
    Target: Homo Sapiens Sapiens

  • Grazie a HipHop anche il PHP può˛ essere compilato! Dopo la sua introduzione Facebook risparmia il 50% di CPU rispetto ad Apache+PHP, pur servendo la stessa quantità di traffico web. Invitante, vero?