Vai ai contenuti

pubblica amministrazione

Online 2 video del Linux Day 2012: GFoss e LibreUmbria

Procede ancora la pubblicazione dei video del Linux Day 2012 di Perugia con il Talk di Alessandro Furieri su GFoss e quello del prof. Osvaldo Gervasi insieme ad Alfredo Parisi relativi al progetto Libreumbria.
Potete trovare il video direttamente alla pagina delle slide del talk qui:
http://www.perugiagnulug.org/gfoss-italia
http://www.perugiagnulug.org/migrazione-dell-umbria-libreoffice

oppure nel nostro canale Vimeo.

Resoconto FLOSS in festa 2012

LUG Perugia al FLOSS in Festa 2012 Ciao a tutti,

non mi dilungo nel raccontarvi il successo della giornata FLOSS in Festa 2012, perché in rete ci sono decine e decine di articoli e siti che ne parlano,

qui potete trovare un breve resoconto: http://libreumbria.wordpress.com/2012/12/02/floss-in-festa-2012-2

Potete consultare e scaricare liberamente le presentazioni degli interventi in formato .PDF dal sito del CCOS: http://www.ccos.regione.umbria.it/?q=floss_in_festa_2012

Qui potete vedere il servizio andato in onda su Tef Channel: http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=KDpv3X2nVB8#t=331s

Abbiamo caricato alcune foto della giornata: http://www.perugiagnulug.org/image-galleries/floss-festa/floss-festa-2012
altro materiale ci deve ancora arrivare...

Il Prof. Gervasi ed il C.C.O.S. il Centro di Competenza Open Source della Regione Umbria ringraziano pubblicamente tutti i LUG Umbri (LUG Perugia, LUG Terni, LUG Orvieto) per l'organizzazione dell'evento, per la qualità degli argomenti esposti, per la professionalità dei relatori e per l'aiuto di tutti i soci che hanno allestito e curato tutti i laboratori informatici interattivi in pochissimo tempo.

 

Grazie a tutti!
alla prossima...

 

FLOSS in festa 2012

30/11/2012 09:00
30/11/2012 19:00

floss in festa 2012Il Centro di Competenza Open Source della Regione Umbria in collaborazione con il Consorzio SIR Umbria organizzano per il giorno 30 novembre 2012 presso il Centro Congressi Capitini l’evento FLOSS in Festa 2012, avente per scopo la promozione delle tecnologie F.L.O.S.S. (free/libre/open-source software).

La giornata intende promuovere i principi della Legge Regionale 11/2006 e per fornire importanti indicazioni alle Pubbliche Amministrazioni ed alle Scuole dell’Umbria in merito a soluzioni FLOSS disponibili e pronte al riuso, in grado di consentire l’implementazione di importanti servizi, mantenendo i costi di attivazione e manutenzione estremamente contenuta.

In mattinata interverranno Morena Ragone sul tema dell’Open data, Elisabetta Nanni su Scuola 2.0, Italo Vignoli su esperienze di migrazione a LibreOffice e Stefano Paggetti, che presenterà il progetto LibreUmbria.

Nel pomeriggio, grazie alla collaborazione dei Linux User Group dell’Umbria (LUG Perugia, LUG Terni, LUG Orvieto), sarà possibile per i partecipanti assistere a delle presentazioni mirate ad illustrare pro e contro di una serie di applicativi orientati all’implementazione di servizi ed avranno a disposizione delle istallazioni delle soluzioni proposte, per cui sarà possibile per le persone seriamente motivate ed interessate, apprendere velocemente le caratteristiche dei vari ambienti, realizzando specifici test che permetteranno loro di approfondire diversi aspetti e problematiche.

 

Il programma dettagliato della giornata:

Giornata Open Source Scuola Media Bernardino Di Betto‎ di Perugia

26/11/2011 10:00
26/11/2011 13:00

Oggetto:
Abbiamo adottato il sistema operativo Gnu/Linux , avviato l'educazione al software libero e ai formati aperti. Tutti i PC ormai obsoleti sono stati trasformati in thin-client grazie al progetto Linux Terminal Server ed ora sono diventati delle efficienti Workstation multimediali.
Tutta la navigazione internet della scuola viene controllata e filtrata grazie ad un Firewall Linux e tutti i contenuti non adatti vengono automaticamente bloccati.
La scuola inoltre ora è coperta da una Rete Wireless con un sistema di accesso tramite un HotSpot centralizzato, realizzato sempre con software OpenSource, al quale i docenti si possono connettere e fare lezioni multimediali anche dalle aule.
L'introduzione di Lavagne multimediali basate sul sistema WiiLD ci permette di risparmiare e di utilizzare lo strumento in maniera portatile rispetto alle classi.
Ne parleremo insieme per presentare i nostri risultati presenti e per programmare i progetti futuri.

invito PDF:
http://tinyurl.com/cxpz3y5


Dove:
Scuola Media Bernardino Di Betto‎
Via Roma - 06121 Perugia
tel. 075 5722086
link Gmaps: http://g.co/maps/aep5e

Vogliono chiudere L'Istituto Ettore Majorana di Gela

Una sconsiderata azione politica, priva di buon senso, del tutto arbitraria ed in contrasto con le linee legislative vuole che il Majorana di Gela chiuda i battenti.

Il Prof. Cantaro chiede l'aiuto di tutti voi per evitare che ciò avvenga.

< Un politico non può fare ciò che vuole, specie se a discapito dei cittadini, non può distruggere un’eccellenza nazionale. Il Majorana è anche Vostro. Facciamo sentire la nostra potente voce … Non si trova una ragione logica o normativa per giustificare un così scellerato atto. Possibile che in Italia ciò che funziona si debba distruggere per portare avanti quanto è destinato a fallire? >

Per aiutarlo cliccate qui

 

Gnu/Linux e Software Libero alla Scuola Media Bernardino di Betto di Perugia

26/05/2011 21:00

Serata informativa su Gnu/Linux ed il Software Libero presso la Scuola Media Bernardino di Betto di Perugia rivolta ai genitori degli alunni della scuola media che da poco si sono riuniti in Associazione per affrontare e risolvere insieme i problemi dei propri figli. (n.d.r. un gesto lodevole..)

Una serata positiva sotto molti aspetti che mi ha colpito per l'interessamento e la partecipazione di tutte le persone presenti, sia docenti che genitori.

Bolzano torna sul software closed

in breve.
Il comune di Bolzano-Bozen il 25 maggio 2010 ha deciso di rinnovare delle licenze Microsoft. Saranno spesi 2,2 milioni di euro per il rinnovo di queste licenze, soldi pubblici che andranno in tasca a Microsoft tramite la filiale Irlandese che è stata chiamata al compito dal Ministro del Governo Regionale Roberto Bizzo.
Karsten Gerloff, Presidente della Free Software Foundation Europe, ha mandato una lettera per spiegare in quali problemi etico/morali e sociali possa andare incontro, nonchè lo sperpero di denaro pubblico.

Il governo abbandona l'Open Source

Osservatorio OpenSource logoCon grande dispiacere rilancio una notizia che ho letto su OSS Blog nella quale si dice che l'Osservatorio Open Source, istituito nel 2003, si vedrà ridurre il personale ad una sola persona.
Come dice l'autore dell'articolo su OSS Blog, non stento a immaginarmi una successiva chiusura totale dell'osservatorio.

Risposta del CCOS all'accordo quadro tra ministeri italiani e Microsoft

Molti hanno letto sui giornali o sentito al TG che il Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca, nella persona del ministro Gelmini, e il ministero per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione, nella persona del ministro Brunetta, hanno stretto un accordo relativamente al panorama scuola, in cui Microsoft ha un ruolo rilevante. Il Comitato Esecutivo del Centro Competenza Open Source della Regione Umbria ha risposto con un breve comunicato che potete leggere di seguito.

Finanziamenti progetti FLOSS 2007: ruolo svolto dal GNU/LUG Perugia

Esiste una parte forse meno conosciuta dell'attività esercitata dall'associazione GNU/LUG Perugia (o forse sarebbe meglio dire meno incoraggiata, o di meno interesse...): questa parte di attività è l'interlocuzione, il contatto e lo scambio con la parte politica ed istituzionale del nostro territorio.

La campagna elettorale è chiusa e non mi pare ci siano pericoli di strumentalizzare niente e nessuno affrontando questo tema, al massimo credo che si possa rischiare il disinteresse.
Decido di rischiare.

Condividi contenuti