Vai ai contenuti

virus

DNS-Changer: Il giorno del Blakout

Lunedì 9 Luglio 2012 verranno spenti i server federali del FBI che si sostituivano a quelli della Bolnet creata dal malware "DNS-Changer". In quel giorno è previsto un un black-out di internet di tutte le macchine ancora infette (si stima di circa 227 mila macchine ancora infettate) e di queste, molte potrebbero essere nodi cruciali della rete.

Da più parti della rete si sollevano appelli a controllare la confgurazione del proprio pc (il malware sostituisce i DNS server originali con quelli propri) e di porre rimedio.

Condividi contenuti